Implementazione del servizio Experience Cloud ID con DTM

Segui questi passaggi per implementare il servizio ID con Dynamic Tag Management (DTM).

Prerequisiti

Prima di iniziare:

Passaggi di implementazione

Per implementare il servizio ID con Dynamic Tag Management:

  1. Nel Dashboard di Dynamic Tag Management, fai clic sulla proprietà Web che desideri usare.
  2. Nella scheda Panoramica della proprietà Web selezionata, fai clic su Aggiungi uno strumento.
  3. Nell'elenco Tipo strumento, fai clic su Servizio Experience Cloud ID.
    Nota: la casella Experience Cloud Organization ID viene compilata con il tuo ID organizzazione. Se il tuo account di Dynamic Tag Management non è collegato a Experience Cloud, devi fornire manualmente questo ID. Per collegare il tuo account, consulta Collegare gli account in Experience Cloud. Per informazioni su come reperire l'ID organizzazione, vedi la sezione sui requisiti.
  4. Digita il nome del server di tracciamento nella casella Server tracciamento. Se non sei sicuro di come trovare il server di tracciamento, consulta Domande frequenti e Aggiunta corretta delle variabili trackingServer e trackingServerSecure.
  5. Fai clic su Crea strumento e Salva modifiche.
Passaggi successivi

Dopo il salvataggio, il servizio ID è impostato come strumento in Dynamic Tag Management. Tuttavia non è ancora pronto all'uso. Lo strumento Dynamic Tag Management deve ancora essere sottoposto al processo di pubblicazione e approvazione di Dynamic Tag Management e potrebbe essere necessario configurare altri parametri. Per informazioni sul processo di approvazione di Dynamic Tag Management, guarda il video User Basics Jump Start. Per informazioni sugli altri parametri che puoi aggiungere a Dynamic Tag Management, vedi Impostazioni del servizio Experience Cloud ID per Dynamic Tag Management.